UN INCONTRO DI PORTATA STORICA!!!


A Francoforte, Germania, abbiamo avuto un incontro che potrebbe essere di portata davvero storica.
Il sottoscritto in qualità di fondatore e Presidente della WTKA, insieme al Vice Presidente dr. Cristiano Radicchi ci siamo incontrati con Klaus Nonnemacher il nuovo Presidente della WKA la più antica e prestigiosa Federazione mondiale di Kickboxing, per parlare di vari aspetti relativi alla Kickboxing ma soprattutto, udite udite, per organizzare il prossimo Campionato del Mondo 2010 insieme!!!!!

E’ un sogno che inseguivo da anni e finalmente sta per divenire realtà, non so come esprimere la mia gioia, è un evento importantissimo perchè segna compiutamente la possibilità di unificare la Kickboxing e non solo, visto che anche questa Federazione ha al suo interno il settore Karate ed il settore All Styles.

Nel mondo oggigiorno come tutti sanno per quanto riguarda la Kickboxing esiste la WAKO riconosciuta dal Gaisf ma che rappresenta però solo una piccola parte di tutto il movimento globale mondiale. La stragrande maggioranza dei praticanti infatti è suddivisa in varie sigle che agiscono individualmente: WTKA, WKA, ISKA, NEW IAKSA, WPKC, WKC ect. che la WAKO non è riuscita ad unificare.

E’ chiaro che se si riuscisse ad unificare il Movimento unendo in un unico Campionato tutte queste Federazioni ne risulterebbe un Mondiale che non avrebbe uguali.

Ebbene questo sogno potrebbe divenire realtà!!!

E sarebbe a livello amatoriale il più importante evento degli ultimi 30 anni, la portata storica è pesantissima, e se in questo tempo che ci separa dal 2010 sapremo ratificare, come credo, altri accordi con altre Federazioni, ebbene i risultati saranno fantastici!!!

Sarebbe senza ombra di dubbio il Campionato del Mondo, per quanto riguarda la Kickboxing, più credibile che sia mai stato realizzato, dove convergeranno migliaia e migliaia di atleti per contendersi la palma del vincitore.

E’ una notizia onestamente straordinaria, non resta che rimboccarsi le maniche e lavorare tanto! Tantissimo!!!

In attesa di questo 2010, un anno, che se tutto andrà nella giusta direzione, getterà una pietra miliare negli Sport da Combattimento.

I regolamenti saranno unificati di comune accordo e gli arbitri divisi in parti uguali tra le varie Federazioni in una dimostrazione di vera democrazia, che fa ben sperare per il futuro.

Ai posteri l’ardua sentenza! Ma il futuro è già tracciato, staremo a vedere e se son rose fioriranno.

Ma questo Mondiale farà sognare tutti i praticanti ed appassionati che da sempre sognavano un evento del genere a livello dilettantistico con la stragrande maggioranza dei partecipanti riuniti nelle varie federazioni unificate, per un Campionato del Mondo davvero incredibile!
Dr. Michele Panfietti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.